La Charanga Habanera è un gruppo di musica tradizionale cubano di timba, creato nel 1988 da Bernard Lion (cileno), direttore degli spettacoli dello "Sporting Club di Monaco" a Monte Carlo.
La Charanga Habanera ha avuto inizio nel 1988, quando un gruppo di giovani da poco laureati presso le scuole d'arte di Cuba, formarono un gruppo che suonasse musica cubana chiamata Charanga, che era popolare negli anni 1940 e 1950.
Con il loro primo successo, "Io sube la fiebre," Charanga Habanera diventato una delle band timba più popolari di Cuba.
Il repertorio del gruppo era composto da musica tradizionale cubana (danzón, cha-cha-cha, mambo, bolero, guaracha, son cubano) degli anni '40 e '50 (Benny Moré, Ernesto Lecuona, Joseito Fernandez, Ñico Saquito, Miguel Matamoros, Raphael Lay, Richard Egues, etc).
Originariamente il gruppo era diretto da Geraldo Aguillón, ex musicista del Ritmo Oriental, ex violinista di Santiago di Cuba.
Il gruppo faceva per tre mesi all'anno da apri concerto per cantanti di livello internazionale come Stevie Wonder, Barry White,Sammy Davis Jr., Frank Sinatra, Tina Turner, Ray Charles.
I musicisti erano abbastanza anziani, perciò il gruppo fu totalmente ricostituito nel 1989 con dei musicisti più giovani, ad eccezione di David Calzado (violinista) e Jorge Emilio Maza (flautista).
Il gruppo fu allora diretto da José Picayo, pianista; Pedro César Fajardo era uno dei violinisti.
Nel 1990 al gruppo si sono aggiunti due nuovi membri: Victorino Patterson (trombettista) e Pedro Pablo Gutiérrez (violoncellista).
Nel 1992, il gruppo è ritornato a Cuba.
Nel 1997, la Charanga Habanera ha partecipato al 14º Festival Mondiale della Gioventù all'Avana: per i loro eccessi verbali e scenici durante i loro concerti televisivi David Calzado è stato costretto a presentare delle scuse pubbliche alla televisione cubana.
Nel 1997, il gruppo si è diviso in tre: Charanga Forever, Dany Lozada y su Timba Cubana e David Calzado & the new Charanga Habanera.

L'orchestra è anche conosciuta per il suo comportamento sul palco che provoca grande entuasiasmo negli adolescenti cubani: i musicisti si scambiano i loro strumenti, ballano e effettuano delle prodezze da ginnasti continuando a suonare.
La band è stata nominata per premi tra cui il Grammy Latino nel 2003 per l'album dal vivo negli Stati Uniti.
Nel 2005 il gruppo è stato nominato per "Orgullosamente Latino premi" in tre categorie: miglior video migliore album e migliore gruppo. Inoltre, il gruppo ha vinto numerosi premi di Cubadiscos e Lucas.

Discografia:
(l'originale) Charanga Habanera
• Me Sube La Fiebre (Love Fever), 1994, EGREM
• Hey You, Loca!, 1995, Magic Music
• Pa' Que Se Entere La Habana, 1996 Magic Music
• Tremendo Delirio, 1997, Universal Music
• Unreleased Songs

(la nuova) Charanga Habanera
• El Charanguero Mayor (El Baile de Azúcar), 2000, Karl Yor S.A.
• Chan Chan Charanga (Tiene de Cuba, Tiene Mela'o), 2001, Karl Yor S.A.
• Soy cubano, soy popular (2003)
• Charanga Light (2004)
• El ciclón de la Habana (2005)
• No mires la caratula (2009)
• Acabaito de nacer (2011)