Havana

Visite: 879

Decadente e affascinante, viuzze, botteghe, ristoranti deliziosi, monumenti e bar storici, aria di mare e pungente odore di fumo nero emesso da splendide auto d'epoca, profumo di rum e foglie di menta, stradine colorate e piene di musica che richiamano, ogni giorno, un'infinità di turisti: BENVENUTI ALL’ AVANA!!!

Storia

Il conquistador spagnolo Diego Velázquez de Cuéllar fondò L'Avana nel 1515 sulla costa sud dell'isola, vicino l'attuale città di Surgidero de Batabanó.
L'Avana si trasferì nella sua posizione attuale vicino alla Baia Carenas nel 1519.
Originariamente era un importante scalo commerciale, e divenne la capitale della colonia spagnola di Cuba nel 1607, ed il più importante porto di tutte le colonie spagnole nel Nuovo Mondo.
L'Avana fu bruciata da bucanieri nel 1538 e venne saccheggiata nel 1553 e 1555.
La Gran Bretagna si impossessò della città nel 1762 durante la Guerra dei sette anni, quando aprirono il porto al libero scambio, trasportandovi migliaia di africani schiavizzati.
Quando la guerra finì la scambiarono in cambio della Florida.
Dopo aver riguadagnato il controllo della città, gli spagnoli la resero la più fortificata di tutte le Americhe.
Negli anni venti, durante il Proibizionismo negli Stati Uniti, L'Avana divenne un luogo di vacanza molto popolare per gli statunitensi; i nightclub e le case dove si giocava d'azzardo sopravvissero all'abrogazione della legge, ma la maggior parte vennero chiusi nel 1959 dopo la Rivoluzione cubana.
Nella notte tra l'8 ed il 9 luglio 2005, la città è stata colpita direttamente dall'uragano Dennis.
L'Avana è stata una delle città candidate per ospitare le Olimpiadi estive del 2012, assegnate a Londra, ma non è stata inclusa nemmeno tra le cinque città finaliste.

La Città

L'Avana si trova nell'isola di Cuba, arcipelago dei Caraibi. La Provincia dell'Avana, malgrado sia una delle più piccole di Cuba, è di gran lunga la più popolata.
L'Avana (Ciudad De La Habana) è la capitale nazionale ed è suddivisa in 15 comuni.
Università de L'Avana, con più di 200 anni di storia è stata il centro del pensiero rivoluzionario.
In città vi sono molteplici stili architettonici, dalle case del XVII secolo alle costruzioni moderne.
L'Avana è naturalmente una delle mete più importanti del turismo a Cuba e in generale di tutta l'America Latina, è inoltre sede del governo e di molti ministeri.
L'Avana Vecchia, mantiene una ricca collezione di edifici in stile coloniale spagnolo, ed è stata dichiarata Patrimonio dell'umanità dall'UNESCO.
Fra i palazzi più rappresentativi de La Habana Vieja segnaliamo il palacio de los Marquéses de Aguas Claras, del XVIII secolo, che si affaccia sulla plaza de la Catedral e il palacio de los Capitanes Generales, anch'esso del XVIII secolo e situato nella plaza de Armas.
Vi è una camminata che si articola da plaza de la Catedral, passando per plaza de Armas e finisce in Plaza Vieja, passando per la Bodeguita del medio, locale storicamente frequentato da Ernest Hemingway.
Nel centro storico dell'Avana si trovano locali di interesse oltre al Paseo del Prado (viale centrale della città), il Capitolio Nacional (la sede del Parlamento prima della rivoluzione), il teatro dell'Opera, l'Hotel Inglaterra, l'edificio Bacardi e procedendo verso La Habana Vieja, il Museo de la Revolucion, all'interno dell'ex Palazzo Presidenziale.
Fuori dal Museo, visibili dalla strada ci sono il Granma (la grossa barca con cui Fidel, Che Guevara ed altri 79 ribelli sbarcarono a Cuba nel 1956), e il carro armato su cui Fidel partecipò alla battaglia della Baia dei Porci.
Il clima dell'Avana è prevalentemente tropicale, con una stagione delle piogge in estate. Data la sua vicinanza al tropico del Cancro, la città riceve durante l'anno un'elevata quantità di raggi solari e questo determina un clima piuttosto caldo.
La media annuale va dai 24 °C ai 26 °C.